Domanda:
Perché la numerazione delle missioni Apollo ha saltato 2,3,4,5 e 6?
PearsonArtPhoto
2013-10-22 22:19:17 UTC
view on stackexchange narkive permalink

L'Apollo 1 è stato un test a terra che si è concluso con un incendio. La prossima missione Apollo a cui ho qualche riferimento è l'Apollo 7. Cosa è successo agli Apollo 2,3,4,5 e 6?

Se hai ragione, questi articoli di Wikipedia sono sbagliati: [4] (https://en.wikipedia.org/wiki/Apollo_4), [5] (https://en.wikipedia.org/wiki/Apollo_5), [ 6] (https://en.wikipedia.org/wiki/Apollo_6).
Quattro risposte:
#1
+31
Andrew Rennie
2014-03-25 13:51:08 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Secondo la Aviation Week & Space Technology, 28 agosto 1967:

La NASA ha assegnato retroattivamente le etichette dell'Apollo 1, 2 e 3 alle prime tre missioni senza equipaggio volate.

La rivista si riferisce anche ad AS-501 come Apollo 4.

Secondo i miei calcoli:

  • Apollo 1 = suborbitale 1966 26 febbraio come AS- 201
  • Apollo 2 = suborbitale 1966 25 agosto come AS-202
  • Apollo 3 = orbitale 1966 059A come AS-203
  • Apollo 4 = orbitale 1967 113A come AS-501
  • Apollo 5 = orbitale 1968 007A e 1968 007B come AS-204
  • Apollo 6 = orbitale 1968 025A come AS-502
  • Apollo 7 = orbitale con equipaggio 1968 089A come AS-205

Tuttavia, NASA History SP-4009, per il periodo 1967 dal 25 marzo al 24 aprile , racconta una storia diversa. Dopo alcune discussioni (in cui George Low ha offerto quanto sopra come opzione), alla fine è stato deciso di mantenere la missione bruciata come Apollo 1, al numero AS 201, 202 e 203, e il prossimo sarebbe stato Apollo 4 (AS-501 ) e successivamente numerare le missioni in ordine di volo:

25 marzo - 24 aprile

NASA Hq. L'Office of Manned Space Flight ha informato KSC, MSFC e MSC delle designazioni approvate per le missioni Apollo e Apollo Applications:

  1. tutte le missioni Apollo sarebbero state numerate in sequenza nell'ordine di volo, con la prossima missione che sarebbe stata designato Apollo 4, il seguente Apollo 5, ecc. e
  2. le missioni Apollo Applications sarebbero designate sequenzialmente come AAP-1, AAP-2, ecc. Le designazioni numeriche non farebbero differenza tra con equipaggio e senza equipaggio o potenziato le missioni Saturn I e Saturn V.

In una lettera a George E. Mueller, OMSF, il 30 marzo, il vicedirettore di MSC George M. Low ha offerto due suggerimenti, in linea con il intento delle istruzioni della NASA pur mantenendo la designazione Apollo 1 per il veicolo spaziale 012. NASA Hq. aveva approvato tale designazione prima che l'incendio del 27 gennaio abbia causato la morte degli astronauti Virgil I. Grissom, Edward H. White II e Roger B. Chaffee; e le loro vedove chiesero che la designazione fosse mantenuta. I suggerimenti erano:

  1. Considera le missioni AS-201, 202 e 203 parte della serie Saturno I (al contrario di Saturno I potenziato); riservare la designazione Apollo 1 per il veicolo spaziale 012; e numerare i seguenti voli Apollo 2, ecc., o
  2. Designare il prossimo volo Apollo 4, come indicato dal quartier generale, ma applicare lo schema in modo un po 'diverso per le missioni già volate. Nello specifico, metti la designazione dell'Apollo 1 sul veicolo spaziale 012 e poi, per scopi storici, designare 201 come missione 1-a, 202 come missione 2 e 203 come missione 3.

Un memorandum al Il 3 aprile, i centri di volo spaziale della NASA, l'aviazione nordamericana e alcuni membri del quartier generale dell'assistente amministratore della NASA per gli affari pubblici hanno dichiarato che il comitato di designazione del progetto aveva approvato le raccomandazioni dell'Ufficio del volo spaziale con equipaggio e che Mueller aveva iniziato l'attuazione delle designazioni. / p>

Il 24 aprile, l'OMSF ha inoltre istruito i Centri che l'AS-204 sarebbe stato ufficialmente registrato come Apollo 1, "primo volo dell'Apollo Saturno con equipaggio - fallito nei test a terra". AS-201, AS-202 e AS-203 non sarebbero rinumerati nella serie "Apollo" e la prossima missione sarebbe Apollo 4.

TWX, Mueller, NASA OMSF, a KSC, MSFC, MSC, "Apollo and AAP Mission Designation", 25 marzo e 24 aprile 1967; ltr., Low to Mueller, 30 marzo 1967; memo, Julian Scheer, NASA Assistant Administrator for Public Affairs, in distr., 3 aprile 1967.

Quindi non ci sono Apollo 2 o Apollo 3 ufficiali.

Spero che questo aiuti, Andrew RenniePresidentSpace Association of Australia, Inc.

#2
+10
john3103
2013-10-22 22:37:55 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Erano voli di prova senza pilota, voli di prova con equipaggio (Apollo 7) o non del tutto numerati come missioni Apollo (AS-201 - AS-203)

http: //en.wikipedia.org/wiki/List_of_Apollo_missions

#3
+8
Everyone
2013-10-22 22:40:13 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Questo sito scrive per dire

Apollo 2 e 3: non c'erano navi chiamate Apollo 2 o 3.

Apparentemente dopo che il velivolo Apollo-1 fu distrutto durante un test pre-volo a Cape Canaveral, le prime poche missioni (attraverso l'Apollo-6) erano missioni senza equipaggio per testare vari aspetti del programma Apollo: veicolo di lancio, CSM, LM e la loro interazione.

L'Apollo-7 è stata la prima missione con equipaggio dopo il disastro dell'Apollo 1; che sembra combaciare con i dati che hai.

Un breve riassunto del programma Apollo è anche elencato qui

#4
+3
Anthony X
2015-03-08 10:46:40 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non c'erano voli con equipaggio dell'hardware Apollo prima del 7. I voli senza equipaggio (di cui ce n'erano diversi) apparentemente non hanno guadagnato molta importanza storica come i voli con equipaggio dal 7 in poi. L'Apollo 1, purtroppo, si è guadagnato il suo posto nei libri di storia a causa del tragico incendio.

Ciascuno dei voli dal 7 al 15 circa era notevole in qualche modo, soprattutto per alcuni voli spaziali con equipaggio "prima":

  • Apollo 7: primo volo con equipaggio del veicolo dell'equipaggio dell'Apollo
  • Apollo 8: prima volta che un veicolo con equipaggio ha viaggiato oltre LEO ... più lontano qualsiasi essere umano fosse stato dalla Terra a quel tempo, la prima volta che un umano aveva circumnavigato la Luna.
  • Apollo 9: prima operazione nello spazio con equipaggio del LEM.
  • Apollo 10: primo volo del LEM verso la Luna, prima discesa (ma non atterraggio)
  • Apollo 11: primo sbarco sulla Luna
  • Apollo 12: prime immagini televisive a colori dalla Luna. Forse più significativo è stato il fatto che ha dimostrato che il risultato dell'Apollo 11 era ripetibile.
  • Apollo 13: primo disastro nello spazio. La missione lunare è stata interrotta, ma l'equipaggio è tornato sano e salvo.
  • Apollo 14: missione riuscita dopo l'Apollo 13
  • Apollo 15: primo utilizzo del rover lunare

Le ultime due missioni (Apollo 16 e 17) hanno portato a termine molta scienza, e da una prospettiva scientifica hanno fatto cose nuove e diverse, ma dal punto di vista della stampa, hanno cominciato a sembrare "più o meno la stessa cosa".

In questo contesto, i primi voli senza pilota, importanti com'erano per il programma Apollo e la confusione nella numerazione a parte, non sono allo stesso livello in termini di percezione da parte della stampa e del pubblico.

Per quello che vale: le riprese dell'Apollo 4 e dell'Apollo 6 vengono visualizzate dappertutto, in particolare una clip da una telecamera montata sul fondo del secondo stadio in cui si vede il primo stadio cadere, seguito dall'anello tra le fasi .

L'Apollo 12 ha anche dimostrato che l'atterraggio di * precisione * sulla Luna era possibile, il che era di per sé un'impresa. (Geometra.) Una cosa è arrivare sulla Luna; alza un po 'la posta atterrando sulla Luna, a 400 Mm di distanza, entro una distanza lunare a piedi da una posizione specifica sulla superficie lunare.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...