Domanda:
I russi hanno recentemente testato una nuova traiettoria di lancio che arriva alla stazione spaziale in circa sei ore. Cosa ha permesso la differenza?
Undo
2013-07-19 06:13:39 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Secondo questo articolo, la Russia ha recentemente testato una nuova traiettoria di lancio che ha ridotto di oltre 45 ore il normale tempo di volo.

Che cosa ha permesso questa differenza? Non sembra che la distanza più breve sia la cosa più vicina a una linea retta?

Una conseguenza interessante è che nell'orbita di 2 giorni, i cosmonauti hanno il tempo di alzarsi dai sedili, togliersi le tute, pulire e poi rientrare per l'attracco. Nella nuova versione devono rimanere ai loro posti tutto il tempo, e si dice che sia molto scomodo. (Hai mai visto il video di come si allacciano le gambe? Legati strettamente)
Tre risposte:
#1
+25
horsh
2013-07-19 07:16:44 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Si sono ridotti di 45 ore , non minuti .

Sembra essere un intero complesso di fattori:

Dopo il ritiro dello Space Shuttle, l'orbita della ISS potrebbe essere sollevata per fornire migliori possibilità balistiche.

il nuovo computer di bordo consente di eseguire calcoli balistici più velocemente e con minore dipendenza dal controllo a terra.

La precisione delle misurazioni dell'orbita è migliorata nel tempo.

La comunicazione è migliorata nel tempo, andando attraverso la stazione e i satelliti.

C'era una pressione costante da parte degli stessi cosmonauti, perché ci si ammala gravemente durante il programma di due giorni.

Sebbene la sequenza di eventi sia ora più densa e gli spazi balistici siano più stretti, hanno sempre una variante di backup per lo schema di 2 giorni.

Complessivamente ha reso possibile il nuovo schema, e promettono di ridurlo a uno schema di quattro o anche due ore.

Questa risposta si basa su due interviste rilasciate da Rafail Murtazin, il vice capo del dipartimento balistica di Energia, e di Sergey Krikalev, il capo del Yuri Gagarin Cosmonauts Training Center.

Wow! Sorprendente. 45 ore!
Ah! C'è una traduzione in inglese dell'intervista di Murtazin. Qui: http://gagarin.energia.ru/index.php?option=com_content&view=article&id=111:2013-03-25-05-13-17&catid=5:2011-10-25-09-30-46&Itemid= 50 & lang = en
Divertente, (OMG!) "Google translate" traduce "il capo del Centro di addestramento dei cosmonauti Yuri Gagarin Sergey Krikalev" (cioè "il capo del Centro di addestramento dei cosmonauti Sergey Krikalev") come "il capo del Centro di addestramento dei cosmonauti Esther Dyson". Attenti.
Per quello che vale, il modo in cui sono in grado di ridurre così tanto il tempo è che scelgono una [orbita di fase] (http://en.wikipedia.org/wiki/Orbit_phasing) più bassa del solito, il che si traduce in un tasso di deriva / chiusura più elevato tra la Soyuz e la ISS.
Può essere ulteriormente migliorato includendo i disegni della presentazione di Murtazin nell'intervista collegata.
#2
+9
PearsonArtPhoto
2013-07-19 07:03:38 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La principale differenza tra le due opzioni è che la quantità di tempo viene ridotta per le manovre di correzione orbitale. In sostanza, una manovra di attracco è simile a questa:

  1. Lancia il veicolo su un'orbita quasi identica, ma non del tutto identica, all'oggetto desiderato.
  2. Identifica molto attentamente il l'orbita in cui ti trovi e l'orbita che desideri raggiungere. Fallo un po 'lontano, per evitare collisioni.
  3. Manovra il tuo veicolo spaziale appena sopra la stazione spaziale. Questo ti farà avvicinare lentamente alla stazione.
  4. Abbina la velocità quando raggiungi a malapena la stazione.

La differenza principale è che c'è stato più tempo trascorso nel secondo passo, e il lancio originale era un po 'più lontano.

Solo per darti un'idea, l'approccio di Dragon assomiglia a questo.

  1. Avvia in un inserimento orbita, con il perigeo di circa 200 km, e l'apogeo intorno all'altitudine della stazione spaziale (ma leggermente inferiore).
  2. Controlla i sistemi
  3. Alza l'orbita per essere leggermente al di sopra della stazione spaziale . Questo richiede almeno 2 bruciature, distanziate di un'ora l'una dall'altra.
  4. Abbina la velocità al momento corretto.

La differenza principale è che il veicolo spaziale viene lanciato deliberatamente in un'orbita di inserzione. Tuttavia, questo dà alla navicella più opportunità di correggere gli errori.

Non credo che nessun veicolo in visita utilizzi un'orbita di rendezvous "leggermente al di sopra della stazione". Usano un approccio con barra a R da sotto la stazione.
#3
+3
BowlOfRed
2014-10-16 12:19:09 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La differenza è che il ritardo di fase viene eliminato con l'aiuto delle manovre della ISS e un percorso più preciso può essere effettuato dai computer di volo aggiornati.

Immagina un lancio "normale", come lo shuttle potrebbe aver utilizzato dalla Florida. Quando si arriva in orbita, piccoli cambiamenti di altitudine sono abbastanza facili da realizzare, ma i cambiamenti di inclinazione sono molto costosi. Per raggiungere la stazione, la navetta attende che la rotazione terrestre lo porti appena sotto l'orbita. Durante una piccola finestra si lancia poi nella stessa inclinazione.

Al momento del lancio, la stazione può essere in qualsiasi punto lungo il percorso dell'orbita. La differenza tra la posizione della stazione e quella della navetta è la differenza di fase. Per risparmiare carburante, la navetta non volerà sopra la stazione e poi scenderà indietro, quindi tutta la differenza deve essere compensata volando più in basso della stazione. Ciò fornisce solo un intervallo di altitudine relativamente piccolo tra i due. Questa differenza è sufficiente per consentire alla navetta di raggiungere la stazione entro 3 giorni indipendentemente dalla fase. Quando la fase è corretta, lo shuttle può iniziare l'avvicinamento.

Puoi immaginare che avere la ISS in un punto particolare dell'orbita consentirebbe che l'avvicinamento alla stazione avvenga immediatamente. Il trucco è come lanciare quando è così.

La cosa importante per il profilo di avvicinamento veloce è che il lancio è pianificato con largo anticipo e la ISS viene manovrata al punto corretto. Ciò consente alla fase di rientrare nei limiti al momento del lancio. Spostare la ISS è costoso, quindi ora viene fatto solo per i voli con equipaggio. Il carico può aspettare. L'articolo seguente sottolinea che erano necessari anche sistemi di controllo di volo aggiornati. Il profilo richiede che l'imbarcazione esegua ustioni al di fuori della portata delle stazioni di terra e ciò non era possibile nelle versioni precedenti.

http://www.nasaspaceflight.com/2012/08/progress -m-16m-launch-test-new-fast-rendezvous-iss /



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...