Domanda:
Quali satelliti artificiali nell'orbita lunare sono attualmente attivi?
SF.
2013-07-17 15:49:37 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La maggior parte dei satelliti artificiali della Luna ha esaurito le batterie, ha perso la comunicazione, è stata deorbitata o ha colpito la superficie dopo il decadimento orbitale. L'elenco non chiarisce esattamente quali sono ancora funzionali e attivi. Potresti fornire l'elenco completo e attuale degli orbitatori lunari attivi e quali funzioni svolgono?

Se clicchi sui link per ogni satellite, vedrai esattamente quello che stai chiedendo.
Inattivo, inattivo, inattivo, inattivo, inattivo, inattivo ... a malapena quello che sto chiedendo.
Una risposta:
#1
+19
PearsonArtPhoto
2013-07-17 16:23:54 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Orbitare intorno alla luna è notoriamente difficile per lunghi periodi di tempo. Il campo di gravità lunare varia fino all'1%. C'è stato del lavoro per massimizzare la durata, ma finora non ha avuto particolare successo. Per una spiegazione tecnica completa, vedere questo documento. La linea di fondo è che ci sono 4 orbite che si possono orbitare per rimanere per un lungo periodo di tempo, vale a dire 27º, 50º, 76º e 86º (Vedi anche Wikipedia, Science @ NASA). Detto questo, non ci sono molti satelliti in orbita attorno alla luna, figuriamoci funzionanti. È difficile dire quali satelliti si siano schiantati sulla luna, ma è sicuro affermare che qualsiasi veicolo spaziale in orbita da più di 20 anni fa si sarà già schiantato sulla luna.

L'unico veicolo spaziale conosciuto attualmente in orbita attorno alla luna c'è il Lunar Reconnaissance Orbiter (LRO), così come le due sonde ARTEMIS, che funzionano. Oltre a ciò, è improbabile che qualsiasi veicolo spaziale sia ancora in orbita, figuriamoci funzionante. Ci sono piani per qualche altro lancio nei prossimi anni, ma per ora sono solo questi 3.

Chandrayaan-1 è stato deorbitato?
@gerrit: Ha appena perso le comunicazioni, ma come ho detto, orbitare attorno alla Luna è abbastanza difficile. È stato posizionato in un'orbita polare, il che molto probabilmente significa che non era perfettamente stabile, il che significa che probabilmente ha avuto un impatto sulla luna anche senza ulteriore incoraggiamento.
Wow, un altro trucco del volo spaziale facilmente trascurato! Nei 22 anni successivi al documento tecnico della NASA 3394, la velocità del supercomputer è aumentata [sei ordini di grandezza] (https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/8/81/Supercomputers-history.svg/861px- Supercomputers-history.svg.png), la complessa teoria della meccanica orbitale è sbocciata e il calcolo di orbite attorno a cose anche pazze (cubi {[1] (https://arxiv.org/abs/1108.4636)} e {[2] (https : //arxiv.org/abs/1206.3857)}, enormi segmenti di linea (molti)) sono recentemente diventati popolari. Forse le soluzioni orbitali longeve vicino alla luna meritano un aspetto nuovo!
Che ne dici di un'orbita molto alta attorno alla luna, sarà stabile per molto tempo? Ma un'orbita molto alta non è utile per ottenere buone immagini della superficie lunare con molti piccoli dettagli.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...