Domanda:
Quale fuso orario viene utilizzato sulla ISS per definire un giorno?
user55
2013-07-18 02:01:00 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Quale fuso orario viene utilizzato sulla ISS per definire l'inizio di una giornata? È lo stesso del controllo missione? I cosmonauti russi usano un fuso orario diverso rispetto agli astronauti europei e americani?

Rileggendo la domanda, penso che abbia bisogno di chiarimenti. Ok, usano UTC, ma si svegliano alle 7:00 UTC? Non so se accettare la risposta o modificare la domanda e attendere la modifica delle risposte.
Vorrei fare un'altra domanda, poiché ci sono già buone risposte che danno ciò che sembrava essere richiesto, e risolvere questa domanda in modo che tutti pensassero che dovesse essere. Chiedevo qualcosa del tipo "A che ora inizia / finisce un giorno sulla ISS ed è correlato a un fuso orario terrestre?"
@PearsonArtPhoto: Hai suggerito di separare un'altra domanda; L'ho fatto: https://space.stackexchange.com/q/31317/26446
Quattro risposte:
#1
+21
Rory Alsop
2013-07-18 02:11:52 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Come molte forze armate e Stack Exchange, usano UTC (o ora Zulu)

Storicamente, l'ora di Greenwich è stata accettata come fuso orario definitivo nel 1884 per aiutare la navigazione (che poi, come ora, faceva affidamento sull'ora esatta) - e il Primo Meridiano era definito come quello che attraversa Greenwich a 0 gradi di longitudine.

Il tempo universale coordinato (UTC) è succeduto al tempo medio di Greenwich nel 1963 ed è sostanzialmente GMT con -secondo) accuratezza.

#2
+14
Erik
2013-07-18 06:48:50 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Anche se è vero che quasi tutto utilizza l'UTC sulla ISS, il programma dell'equipaggio cambia. Ad esempio, se c'è un EVA imminente che deve essere fatto in un determinato momento, o l'arrivo / partenza di un veicolo spaziale programmato, il controllo a terra regolerà il ciclo di sonno dell'equipaggio per diversi giorni. Quindi il "giorno" definito sulla stazione da quando l'equipaggio è sveglio può e cambia.

Punto interessante ..
Potresti rispondere a https://space.stackexchange.com/q/31317/26446
#3
+12
PearsonArtPhoto
2013-07-18 05:25:25 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Praticamente tutti i veicoli spaziali utilizzano una delle due convenzioni temporali, o più probabilmente, entrambe

  1. Universal Time Coordination (UTC)
  2. GPS Time
  3. La differenza tra questi due è lieve, ma cambia periodicamente. La differenza è attualmente di 16 secondi, come si può vedere su questo orologio. Il motivo della differenza è il fallimento del tempo GPS per tenere traccia dei secondi intercalari (questo è intenzionale, per non doversi preoccupare dei secondi mancanti). La ragione di ciò è che si tratta di uno standard internazionale, stabilito per le cose in cui è necessaria una metrica temporale comune in tutto il mondo. I satelliti si muovono attraverso 24 fusi orari in un periodo di tempo molto breve, la ISS meno di 100 minuti, quindi ha senso avere un punto di ancoraggio comune. In genere, i sistemi di navigazione utilizzano l'ora GPS, mentre altri sistemi utilizzano l'ora UTC, e questo è esattamente ciò che viene utilizzato sul veicolo spaziale.

    In genere, l'orario del veicolo spaziale è impostato su UTC anche per i sistemi in orbita non terrestre, dove la velocità del ritardo della luce è significativa.

Anche [Barycentric Dynamical Time] (http://en.wikipedia.org/wiki/Barycentric_Dynamical_Time) viene spesso utilizzato per i veicoli spaziali. E [clock drift] (http://trs-new.jpl.nasa.gov/dspace/bitstream/2014/43244/1/12-3587_A1b.pdf) è sempre qualcosa di cui essere consapevoli.
#4
+6
s-m-e
2013-07-18 02:08:53 UTC
view on stackexchange narkive permalink

UTC. È una sorta di via di mezzo tra i controlli delle missioni a Houston e Mosca.

Inoltre, è l'ora di Internet.
C'è una bella dichiarazione di Chris Hadfield sul perché viene utilizzato l'UTC (oltre ai militari, agli equipaggi antartici, a Internet ecc.) - Non riesco proprio a trovarlo. Se qualcuno lo fa, sentiti libero di modificare il link nella risposta.
Gli equipaggi antartici non usano l'UTC, se vicini al polo sud usano quello che usa la stazione di rifornimento non antartica più vicina, e se vicino alla costa usano quello che si adatta meglio all'ora locale.
Potresti aver ragione, ma quando spedisci con loro, UTC è il fuso orario preferito per la gestione degli appuntamenti, la descrizione dei dati, ecc ... E non mi interessa molto quando dormono ;-)
http://spaceflight.nasa.gov/station/crew/exp7/luletters/lu_letter9.html - "Prima di tutto, viviamo nel Greenwich Mean Time (GMT), che è un fuso orario all'incirca a metà strada tra Houston e Mosca, dove si trovano i nostri due principali centri di controllo. Quindi quando ci svegliamo (intorno alle 7:00 GMT), sono le 2 del mattino a Houston e le 11 del mattino a Mosca ".


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...