Domanda:
Chi ha coniato la frase "smontaggio rapido non programmato"?
kim holder
2015-07-18 22:35:44 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Solitamente abbreviato semplicemente in RUD, e talvolta anche espanso come Disassemblaggio rapido non pianificato, ed è un modo per capire che un razzo è esploso.

L'ho visto attribuito di recente a Elon Musk, ma sebbene abbia reso popolare la frase tra il pubblico, quando l'ha menzionata una volta in un discorso ho visto che ha semplicemente detto che è così che piace agli ingegneri del team di SpaceX per fare riferimento a un tale evento.

Quindi qual è la storia di questa frase e può essere fatta risalire alla persona che l'ha inventata?

Non lo so per certo, ma sarebbe antecedente all'imprenditorialità cosmica di Elon Musk o addirittura al Kerbal Space Program che la maggior parte delle ricerche sul web suggerirebbero. Lo ricordo come _sassemblaggio rapido non programmato_, ma ci sono altre varianti (lo _hard start_ viene utilizzato per la sovrapressione durante l'accensione, che è anche leggermente divertente). Non sarei sorpreso se risalissero ai tempi della missilistica di von Braun o addirittura di Goddard. Quando hai così tanti fallimenti spettacolari (ad esempio _ "kaputniks" _) prima di riuscire finalmente, o trovi conforto nell'umorismo o impazzisci.
Ecco un articolo tratto da [edizione 1991 di _Cruising World_] (https://books.google.com/books?id=XbgC4rXzHVYC&pg=PA63&dq=%22rapid+unplanned+disassembly%22&hl=en&sa=X&redir_esc=y#v=onepage&q=% 22rapid% 20unplanned% 20disassembly% 22 & f = false) utilizzando questo termine. Quindi sarebbe stato usato molto prima e un termine ingegneristico comune per allora, non riesco a immaginare come sarebbe stato coniato allo scopo di descrivere le vele di una barca strappate.
Un idiota, scommetto!
Era in uso quando ho iniziato la mia carriera aerospaziale nei primi anni '80.
Stavo per dire che ha almeno 20 anni, ma @OrganicMarble vince. "Unscheduled" è l'espansione corretta.
Ho [chiesto a David S.F. Portree] (https://twitter.com/TildalWave/status/622491885643395072), uno storico dei voli spaziali e da poco anche un [abitante di Space Exploration SE] (http://space.stackexchange.com/users/10905/david-sf -portree), e pensa che potrebbe essere stato utilizzato quando uno stadio _S-IVB si è rotto su un banco di prova MSFC c. 1965_, e che avrebbe fatto riferimento a un evento specifico. Tendo ad essere d'accordo, potrebbe essere correlato all'esplosione del Saturn 503 S-IVB a Douglas Sacramento, in California, e alle successive attività di disassemblaggio (presiedute da Kurt Debus, KSC) nominate dall'MSFC nel 1967.
Una ricerca su Google per data della frase mostra alcuni esempi del 2001, niente di prima. Ciò non significa che non sia stato utilizzato prima del 2001, ovviamente ...
@Hobbes: Ho esaminato anche questo, le voci del 2001 non erano realmente il 2001. Più probabilmente la prima data su Internet era il 2011 o giù di lì, se ricordo bene.
Vorrei esaminare le fonti britanniche, perché ho trovato un termine abbastanza simile "disassemblaggio catastrofico" citato qui: http://library.sciencemadness.org/library/books/ignition.pdf a pagina 123 (pagina 123 come affermato dal testo sulla pagina, non quello che dice il pdf), ed è attribuito agli inglesi.
Sì, un termine abbastanza simile, e il libro risale al 1972 - "quando una turbina gira a circa 4000 giri / min e il gioco tra le pale è di pochi millesimi di pollice, e questo liquido viscoso e appiccicoso si deposita sulle pale, è probabile che il motore metta in secondo piano quello che gli inglesi, con precisione, chiamano "disassemblaggio automatico catastrofico". "Anche se il test Saturn IVB MSFC è precedente a quello e potrebbe essere la fonte di entrambi.
Per inciso, ho inviato un'e-mail alla persona che si occupa degli archivi MSFC, dopo non essere stato in grado di trovare il rapporto "Attività di smontaggio", e hanno prontamente risposto che non potevano trovare nulla negli archivi e non avevano mai sentito personalmente il termine. : - /
Il primo che sono riuscito a trovare era in un libro intitolato "Rocket Religion", https://books.google.com/books?id=Weg1WPmzupkC&pg=PA4&dq=Rapid+Disassembly+rocket&hl=en&sa=X&ved=0CCIQ6AEwAWoVChMIm-b8nIbyZ0xmA. Smontaggio rapido e involontario
@briligg È strano, perché posso trovarne alcuni con una semplice ricerca sul web, ad es. in [Saturn Illustrated Chronology] (http://history.nasa.gov/MHR-5/part-8.htm) o [Apollo Spacecraft Chronology] (https://www.hq.nasa.gov/pao/History/ SP-4009 / v4p1e.htm).
Possibile fonte del potenziamento del 2011 in questo termine: https://rocketry.wordpress.com/2011/11/13/rocketry-euphemisms/
Posso confermare l'etimologia di @organic-marble; Anch'io l'ho imparato come ingegnere negli anni '80.
Sette risposte:
#1
+48
PearsonArtPhoto
2015-07-24 20:26:22 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Per quanto ne so, era prima un detto usato dal personale militare come frase " Disassemblaggio involontario rapido", per una frase in cui un'arma si rompeva se l'hai usata male. Questo è stato usato da un libro per Navy Personel nel 1970, quindi sospetto che fosse in uso per un po 'prima di allora. Questo sembra essersi evoluto da quella frase un po 'nel corso degli anni. Il primo che riesco a trovare nello specifico in missilistica è stato il libro intitolato " Rocket Religion", copyright 2002, sempre con la stessa frase.

Sembra essere esploso in popolarità intorno al 2011. Non posso dire la fonte esatta, ma molto probabilmente era Elon Musk o Kerbal Space Program.

Con "pistola" intendi fucile o pezzo di artiglieria?
Il capitolo è intitolato "Armi di piccolo calibro e mitragliatrici", quindi qualcosa di più piccolo dell'artiglieria. Purtroppo non ho accesso ad altre parti del libro ...
Adoro il fatto che Musk e KSP abbiano la stessa probabilità di aver migrato questo al missile. :)
La mia impressione è che KSP sia più responsabile della "litobraking" mentre Musk ha reso popolare "RUD".
@lamont, "lithobraking" è stato utilizzato per descrivere il sistema di atterraggio [Mars Pathfinder] (https://en.wikipedia.org/wiki/Mars_Pathfinder), quindi è anteriore al KSP di almeno 14 anni. Il litobraking * ablativo *, d'altra parte, sembra essere un originale KSP.
Sono andato a cercare e non sono riuscito a trovare alcun articolo NTRS che lo menzionasse o lo trovo su google ngrams, ma questo thread del 2010 lo menziona che precede KSP. Ma la discussione a cui stavo rispondendo riguardava il momento in cui i termini "esplose in popolarità" (tangente alla domanda dei PO su quali fossero le origini). Musk non ha inventato il RUD, ma lo ha reso popolare, KSP non ha inventato la litobraking ma penso che l'abbia reso popolare.
popolarità _ esplosa_: D
#2
+21
Resuna
2018-07-31 17:17:29 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ecco un riferimento del 1967 in "The MAC Flyer", Volume 14, Numero 5. Questo sembra essere un periodico del Comando del ponte aereo militare statunitense. Non sono riuscito a trovare il testo completo (ma apprezzerei sicuramente gli aggiornamenti).

... an interface with hazardous conditions which could preface an unscheduled disassembly, ...

#3
+9
Carl Ketcham
2019-06-30 02:20:29 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Quando ho iniziato alla McDonnell Douglas nel 1977, il termine era RUDE, come in un "razzo RUDE".
Evento di smontaggio rapido e non pianificato. Era elencato in un libro pieno di acronimi di settore che dovevo leggere durante le mie prime due settimane. Bit era un altro termine ivi definito: Binary digit.

* Benvenuto nello spazio! *
#4
+5
Tarjei Jensen
2017-09-16 11:48:37 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Esistono numerose espressioni che trasmettono più o meno lo stesso significato. Ed è difficile, se non impossibile, trovare l'originatore.

L'espressione che ho sentito per prima era "evento di disassemblaggio rapido spontaneo" che, secondo la nuova colonna Feedback degli scienziati (luglio 2004 ) è usato per descrivere esplosioni in articoli scientifici.

Altre espressioni

  • Incendio: evento termico incontrollato
  • Scoppio: perdita non pianificata di contenimento
  • Crash: decelerazione decostruttiva
Da aggiungere alla lista delle espressioni: Manovra di litobraking.
@SF. "Manovra catastrofica di litobraking non pianificata"?
@jklemmack: "I motori non si sono arrestati, inviando la sonda in traiettoria di litobraking." "L'orbita scende al di sotto delle vette delle montagne più alte, creando un rischio di litobraking".
Può anche essere espresso come "orbita di altitudine periapsis negativa".
Ah, quindi sul lato SINISTRO della lista di @Tarjei Jensen :)
#5
+5
infinitesimal kitten
2018-02-20 23:22:38 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Pensavo di aver visto il termine usato molti anni fa durante la lettura della storia iniziale del JPL, ma ora non riesco a trovare l'articolo. Vedo che il JPL è iniziato negli anni '30: https://eands.caltech.edu/launch-points, quindi forse la ricerca di vecchi archivi da JPL in quegli anni potrebbe rivelare qualcosa.

Ho trovato questo: https://history.nasa.gov/monograph45.pdf dove a p.42 si legge: "All'epoca lo consideravo" smontaggio pre-non pianificato " . " (Gerald R. “Jerry” Pfeifer?) Non è chiaro al 100% quando fosse "il tempo", ma sembra che siano i primi anni '60 e il modo in cui lo dice lo fa sembrare come se fosse una sua frase. Lo stesso documento p.48 dice, "è riuscito a causare un altro smontaggio non programmato della struttura" ma non è chiaro se questo fosse il termine che ha usato al momento dello smontaggio molti anni fa o solo mentre teneva la conferenza su quel periodo (2006 Se è ancora in giro, forse qualcuno dovrebbe chiederglielo prima di perdere conoscenza.

Questo è un grande libro a cui ti sei collegato, lo leggerò sicuramente tutto. Quel passaggio è una buona prova circostanziale, ma sono d'accordo che l'unico modo per risolvere questo problema è di radicare negli archivi e chiedere alle persone che sono state coinvolte e sono ancora con noi.
#6
+2
Bob Jacobsen
2018-07-31 17:46:26 UTC
view on stackexchange narkive permalink

L'acronimo era in uso negli squadroni F-14 della Marina a metà degli anni '70. I motori Pratt & Whitney TF30-P-414A avevano la sfortunata abitudine di perdere le lame. Le riparazioni, che hanno comportato smontaggi e ispezioni davvero noiose e sequenziate con cura, sono state occasionalmente seguite da motori che si guastano e si distruggono durante i test post-assemblaggio a piena potenza. Ricordo un capo del motore che spiegava che preferiva lo "smontaggio rapido non pianificato" all'altro tipo quando il motore "era un limone". (Ho omesso principalmente alcuni aggettivi)

#7
+1
DDT
2019-08-16 13:52:56 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho trovato qualcosa di simile nel famoso libro "Ignition! An informal history of liquid rocket propellants" di JDClark, 1972.

"E quando hai una turbina che gira a circa 4000 rpm, e la distanza tra le pale è di pochi millesimi di pollice, e questo liquido viscoso e appiccicoso si deposita sulle pale, il motore rischia di subire quello che gli inglesi, con precisione, chiamano "disassemblaggio catastrofico". "



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...