Domanda:
Posso prendere in prestito un rover lunare?
James Jenkins
2013-09-23 15:42:49 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Secondo Wikipedia ci sono 3 LRV seduti sulla luna, in luoghi molto ben definiti. La Cina, o chiunque andrà sulla luna con una persona dopo, sarebbe in grado di entrare e guidare in un LRV lasciato dagli Stati Uniti?

Apollo Lunar Roving Vehicle (LRV)

Il veicolo spaziale lunare dell'Apollo degli Stati Uniti tratto dall ' Apollo 15 sulla luna nel 1971. Fonte della fotografia: Wikipedia sul veicolo vagante lunare

Un altro pensiero è che l'atterraggio a pochi passi dai siti di atterraggio esistenti limita la quantità di dati / campioni scientifici unici che possono riportare, poiché si trovano in un'area che è già stata esplorata.
Domande relative alle leggi sui veicoli spaziali: [Potrei costruire la mia astronave?] (Http://space.stackexchange.com/questions/2101/could-i-build-my-own-spaceship), [Quali sono le possibili conseguenze legali di un lancio non autorizzato di un satellite?] (http://space.stackexchange.com/questions/55/what-are-the-possible-legal-consequences-of-an-unauthorized-launch-of-a-satellit) , [Esistono regolamenti internazionali per il lancio di oggetti nello spazio?] (Http://space.stackexchange.com/questions/60/are-there-international-regulations-for-launching-objects-into-space)
Sei risposte:
#1
+153
TildalWave
2013-09-23 17:27:09 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Domanda divertente! A condizione che i tre veicoli vaganti lunari (LRV) lasciati sulla superficie della Luna dalle ultime tre missioni del programma Apollo non siano stati, ironicamente, rimorchiati via per non pagati parcheggio, guida spericolata e multe per rifiuti, o bloccati dal popolo lunare (da non confondere con lunatico), non vedo perché no, a condizione che tu abbia portato con te tutti i pezzi di ricambio di cui potresti aver bisogno e che puoi far funzionare:

Clamped Lunar Roving Vehicle (CLRV)

Clamped Lunar Roving Vehicle (CLRV). Sul serio, NASA! (Attribuzione della fotografia: la NASA e la tua sincera)

Seriamente, anche se potrei non essere un avvocato spaziale , non ci sarebbe nulla di sbagliato in termini legali per prendere in prestito e riutilizzare un veicolo abbandonato sulla terra di nessuno . Gli americani avrebbero potuto attaccare le loro bandiere nazionali sulla superficie lunare, ma non era una rivendicazione territoriale, solo una dimostrazione di orgoglio nazionale per essere arrivati ​​prima lì. Nessuno è un'autorità legale sulla Luna, almeno non ancora, e anche se qualcuno ci fosse, riuscirebbe a impedirti di appropriarti di un veicolo ormai defunto? Non credo proprio. Sarebbe consuetudine, un gesto educato, chiedere prima ai loro precedenti proprietari. Ma sicuramente non sarebbe un Grand Theft Auto, anche se non lo facessi.

Avresti bisogno di un bel po 'di pezzi di ricambio per farlo funzionare, però . È stato menzionato in precedenza che le batterie con cui questi LRV facevano funzionare i loro motori sarebbero state esaurite a questo punto. In parte a causa del fatto che sono stati utilizzati in larga misura dalle stesse missioni Apollo, in parte a causa dell'autoscarica e in parte a causa dell'esposizione alla radiazione solare che decompone la loro composizione chimica. In ogni caso, sarebbero completamente a corto di energia e forse impossibile ricaricarli.

Poi ci sono le gomme. Non erano gonfiabili, quindi portare semplicemente una pompa ad aria manuale non funzionerebbe, e non è solo una questione di pompa non funzionante perché non c'è una vera atmosfera di cui parlare (c'è un po 'di pressione anche se a causa di quella che chiamiamo esosfera) sulla superficie della Luna. Quindi, sebbene i pneumatici fossero fatti di fili di acciaio zincato e intrecciato, sono ancora probabilmente in condizioni piuttosto scadenti con buoni 45 anni di bombardamento continuo di particelle altamente cariche nelle espulsioni di massa coronale (CME), solare radiazioni e la scarica elettromagnetica della regolite della superficie lunare.

Anche tutte le altre parti degli LRV sarebbero probabilmente in condizioni terribili, con forse il loro telaio in lega di alluminio, le estensioni del parafango e le parti metalliche di i sedili sono ancora in ordine funzionale, ma il resto sarebbe degradato a causa delle condizioni ambientali precedentemente menzionate. Probabilmente avrai bisogno di attrezzature e pezzi di ricambio più pesanti per farli funzionare di nuovo, di quanto peserebbe il tuo veicolo nuovo di zecca che potresti portare con te.

Quindi sì, sebbene sia una domanda divertente, la risposta non è proprio in puoi , ma di più in potresti . ;)

e dato il livello di riparazioni necessarie, penso che sarebbe anche un "vorresti"
Non sono d'accordo con questa risposta. Recentemente ho letto un'analisi giuridica su questo argomento. Data la formulazione della domanda, sembra che l'OP non abbia intenzione di chiedere il permesso esplicito per prendere il controllo del rover. Per un trattato, lo spazio non è sotto il controllo di alcun paese e per un altro trattato quando fuori dal paese di un paese, sei sotto il diritto marittimo. Ciò renderebbe l'OP un pirata. UN PIRATA SPAZIALE.
@Aron Devi anche considerare il _ [Accordo di salvataggio] (https://en.wikipedia.org/wiki/Rescue_Agreement) _ che è anche ratificato dalla maggior parte e in parte anche delle risoluzioni delle Nazioni Unite sulla _Cooperazione internazionale negli usi pacifici spazio_. Esiste un quadro legale che consentirebbe l'uso di spazzatura o come vuoi chiamarlo che gli Stati Uniti sono rimasti sulla Luna, se vogliono affermare che lo stanno ancora usando o meno. Ma discutere questo in questo modo diventa terribilmente noioso e retorico (come al solito con qualsiasi cosa legale, ancora di più con il diritto internazionale), quindi non ci sono andato né ho presunto le intenzioni di OP.
Mentre concordo con la maggior parte della tua valutazione, le "gomme" della LRV sono in realtà reti metalliche su molle a balestra arrotolate (guarda attentamente la foto dell'OP), quindi probabilmente sono ancora in forma ragionevole. Sono stati originariamente progettati per evitare l'inutilità dell'uso della pneumatica nel vuoto.
@aron sei poirato se prendi una nave abbandonata? Penso che in base alla legge marittima, se recuperi una nave senza un capitano / equipaggio, puoi rivendicarla come tua.
#2
+97
PearsonArtPhoto
2013-09-23 17:31:36 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Probabilmente, ma probabilmente non lo porteresti via.

Non solo le batterie saranno completamente scariche, ma da allora i rover hanno attraversato un gran numero di giorni lunari, creando una grande termica ciclo. Il numero di cicli termici è dell'ordine di 500 per ciascuno e i cicli sono brutali, passando da -150 ° C a 120 ° C ogni volta. Anche calcolando un po 'la media, si tratta comunque di un'oscillazione termica di 200 gradi, che causerà problemi di ogni genere.

Le ruote sono composte da una varietà di metalli. La maggior parte dei metalli ha un coefficiente di espansione leggermente diverso, che molto probabilmente fa sì che si siano espansi / contratti a velocità diverse. Senza dubbio ormai hanno dei buchi, la cosa migliore sarebbe sostituirli. Allo stesso modo, probabilmente i sedili sono spariti. Il telaio metallico è probabilmente per lo più intatto, ma conterrà alcune crepe al suo interno, causando significative perdite di capacità strutturale. Senza dubbio ci sarebbero stati anche altri problemi. I tipi esatti di problemi sono difficili da indovinare in anticipo, ma richiederebbe portare un sacco di pezzi di ricambio, per la tecnologia di 40 anni fa. Inoltre non ne sono sicuro, ma sospetto che alcuni oggetti, come le gomme, siano effettivamente esplosi, provocando una sorta di danno collaterale al rover.

Oltre ai cicli termici , ci sono effetti causati dalla luna stessa. Anche se non c'è molta atmosfera, la polvere vola lentamente attraverso la luna, il che significa che la polvere molto probabilmente l'ha ricoperta. Molto probabilmente, ci sono anche alcuni piccoli impatti da micrometeoriti. E l'elettronica è probabilmente completamente fritta a causa dell'esposizione per anni a livelli elevati di radiazioni. I cuscinetti probabilmente si sono grippati nelle ruote e, nel complesso, probabilmente sono in condizioni davvero scadenti.

Dalle immagini scattate dagli LRV dall'orbita, sembra che non siano completamente caduti a pezzi, ma sono più scuri di quanto mi sarei aspettato che fossero. Non riesco a vedere l'antenna montata sul rover come si vede nella foto sopra. In effetti, il rover stesso non è visibile, solo l'ombra. Questo mi indica che è coperto di polvere o che la maggior parte delle cose interne è caduta.

enter image description here

Il mio pensiero personale, se riesci ad arrivare ai rover , riportali sulla Terra per metterli in un museo. Far funzionare uno dei rover lunari sarebbe più simile al restauro di un'auto d'epoca che non è stata curata affatto per anni, richiederebbe molto tempo ed energia. Sembra più adatto per un museo. Questo dovrebbe rientrare in regole simili ai motori Apollo trovati sul fondo oceanico, la NASA vuole che qualcuno abbia voce in capitolo, ma la persona che li trova ha molto da dire su ciò che accade.

enter image description here

Solo per darti un'idea di quanto bene qualcosa possa sopravvivere sulla Luna, il lander Surveyor 3 è stato visitato dall'Apollo 12. Alcuni lander Surveyor sono sopravvissuti a più notti lunari, ma Surveyor 3 non è riuscito a portare a termine questo compito. In realtà c'è un intero articolo scritto sull'argomento. I risultati sono che tutto è sopravvissuto relativamente bene per i 2 anni in cui Surveyor era sulla Luna. Si è verificato un guasto in una delle gambe, scolorimento, contaminazione da polvere e guasto dell'elettronica, ma per il resto la navicella sembra essere in buone condizioni generali.

Surveyor 3

Quindi, suggerisco di portare solo il tuo rover. Funzionerà meglio in questo modo. I rover lunari non erano poi così difficili da raggiungere sulla Luna 40 anni fa, non dovrebbe essere poi così difficile sostituirli meglio.

Tieni presente che la corrosione nel vuoto è probabilmente più lenta rispetto all'atmosfera con ossigeno.
Non sono affatto preoccupato per la corrosione, solo per gli effetti del caldo / freddo, che creeranno giunti di stress dato abbastanza tempo su cose non progettate specificamente per gestirlo.
@Nakilon - Ci sono molti materiali che in realtà sono naturalmente protetti da un ulteriore decadimento da un sottile strato ossidato che si forma sopra di essi, come alcune leghe di alluminio che vengono spesso utilizzate per le missioni spaziali a causa della loro resistenza e del peso relativamente basso. La mancanza di ossidazione da sola non significa necessariamente che il tasso di corrosione sarà più lento, potrebbe anche essere il contrario. ;)
Sembra che i rover (e il resto della spazzatura spaziale sulla Luna) potrebbero essere utili per misurare gli effetti dell'esposizione a lungo termine all'ambiente della superficie lunare. Gli stati iniziali e i fattori di esposizione sarebbero abbastanza noti.
@NickT Non sono sicuro di quale sia il tuo punto. Quell'articolo di TV Tropes è chiaramente l'opposto di quanto affermato in questa risposta. Ciò a cui ti sei collegato riguarda qualcosa di vecchio / rotto / ecc. abbastanza da non avere alcun uso pratico. Questa risposta riguarda qualcosa (gli LRV), se può essere gestito, che vale la pena preservare come testimonianza di quella che è probabilmente una grande parte della nostra storia recente, piuttosto che decadere e alla fine letteralmente cadere a pezzi sulla Luna.
@MichaelKjörling la domanda ha accennato a metterlo in un museo. La mia mente è balzata a una linea molto notevole da un film (che sembra essere una pagina di tropi televisivi, quindi l'ho collegata per divertimento, e secondo [xkcd] (https://xkcd.com/609/)), quindi ho l'ha citato nel tentativo di essere divertente.
#3
+37
David Hammen
2015-02-19 11:44:09 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Probabilmente no.

Innanzitutto ci sono le questioni tecniche che sono già state ben trattate.

Ci sono anche questioni politiche, che sono più determinanti di quelle tecniche. Esistono trattati, leggi spaziali e leggi marittime che fungono da priorità laddove la legge spaziale non esiste.

Posizione della NASA

Per quanto riguarda la NASA, quei rover lunari lo sono proprietà non abbandonata. Al contrario, la NASA è stata piuttosto irremovibile sul fatto che siano ancora di proprietà della NASA e che non siano state abbandonate. Questo è diventato di recente in primo piano con il Google Lunar X Prize. Il Lunar X Prize ha bonus multimilionari per i concorrenti che visitano uno dei siti di atterraggio lunare legacy. La NASA ha emesso delle linee guida riguardo a ciò che quei concorrenti potrebbero fare per aiutare la NASA se dovessero visitare uno di quei siti, e anche a ciò che non dovrebbero assolutamente fare.

Legge spaziale

La legge spaziale è scarsa quanto lo spazio stesso. Vi sono tuttavia due disposizioni chiave che sono state firmate e ratificate da ogni nazione che viaggia nello spazio, il Trattato sullo spazio esterno del 1967 e la Convenzione sulla responsabilità spaziale del 1972.

Il Trattato sullo spazio esterno afferma che la Luna e altri corpi celesti sono l'eredità comune dell'umanità. Le nazioni sovrane non possono rivendicare diritti di proprietà sulla Luna o su qualsiasi altro corpo celeste. Si rivolge anche a entità non governative. Le attività di entità non governative nello spazio cosmico richiedono l'autorizzazione e la supervisione continua da parte dello Stato parte appropriato del trattato. Infine, l ' Articolo VIII del Trattato sullo spazio esterno copre gli oggetti inviati nello spazio, inclusi la Luna e altri corpi celesti. Sebbene gli stati non possano rivendicare proprietà sui corpi celesti, i veicoli sono ancora di proprietà dello stato, anche se apparentemente abbandonati.

La Convenzione sulla responsabilità spaziale aggiunge un pizzico di denti ad alcuni degli aspetti più vaghi del Trattato sullo spazio esterno. In pratica, se qualcosa nello spazio non è tuo, faresti meglio a non toccarlo. Ciò solleva questioni relative al crescente problema dei detriti spaziali.

Diritto marittimo

Anche il diritto marittimo entra in gioco qui. Con un'eccezione, il diritto marittimo prevede che le navi abbandonate siano recuperabili, anche se il proprietario non ha riconosciuto l'abbandono. Quell'unica eccezione sono le navi di proprietà di nazioni sovrane. Si consideri il caso di Sea Hunt, Incorporated v. La nave o le navi naufragate non identificate, il loro abbigliamento, attrezzatura, pertinenze e carico e la corrispondente causa contraria del Regno di Spagna. Molto, molto tempo fa (1750 e 1802), la Spagna perse due navi al largo della Virginia. Sea Hunt, Inc. li ha trovati e ha presentato reclami. Un tribunale di grado inferiore ha stabilito che la Spagna non aveva mai abbandonato esplicitamente quest'ultima nave per affondare, ma aveva implicitamente abbandonato la prima nel Trattato di Parigi. Secondo questa decisione del tribunale inferiore, il naufragio di 250 anni era di Sea Hunt da recuperare, ma il relitto di 200 anni era ancora di Spagna. La corte superiore ha ribaltato la prima decisione ma ha affermato la seconda. Entrambe le navi appartengono ancora alla Spagna. Sea Hunt non ha pretese.

Ottimi argomenti.
È interessante notare che, se un giorno dovessimo imbatterci in qualche pezzo di tecnologia extraterrestre, questo probabilmente non lo coprirebbe poiché l'entità che possiede la tecnologia non è (o non appartiene a) uno Stato riconosciuto dalle Nazioni Unite. Pertanto, se trovi qualche tecnologia aliena, sentiti libero di requisire a tuo rischio e pericolo!
Si noti che non tutti gli stati fanno parte del Trattato di Stato, quindi ad es. ottenere la cittadinanza omanese (e abbandonare tutte le altre) prima del lancio renderebbe perfettamente legale ignorarla. C'è una scappatoia correlata nel trattato sull'Antartide: http://travel.stackexchange.com/q/57599/9009
#4
+20
Hash
2013-09-23 16:39:07 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Probabilmente sì.

I rover lunari sono alimentati da due batterie zinco-argento da 36 volt che non possono essere ricaricate. Il rover lunare ha una vita produttiva di quasi tre giorni lunari (oppure può percorrere una distanza di 92 chilometri). Poiché non è stato utilizzato dopo la sua missione, potrebbe aver perso il suo potere a causa dell ' scaricamento automatico.

L'unico modo è trasportare batterie adatte e sostituire quella vecchia, il che è un processo noioso.

Fonte:

Sostituire solo le batterie non funzionerebbe, molte parti potrebbero essere danneggiate dai cicli di temperatura brutali e dalle forti radiazioni UV. L'isolamento dei cavi sarà rigido e fragile ora, molti di essi saranno piccoli pezzi o addirittura polvere ora.
#5
+16
Konchog
2017-03-31 20:54:33 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La NASA preferirebbe che tu contattali prima.

NASA-USG_LUNAR_HISTORIC_SITES_RevA-508

CONTATTO FISICO A4-1

RACCOMANDAZIONE:

I visitatori non devono contattare fisicamente alcun hardware lunare USG.
Le eccezioni dovrebbero essere pre-coordinate con la NASA.

RATIONALE:

La polvere lunare e la potenziale contaminazione biologica possono essere trasferite dal veicolo spaziale in visita ai beni storici, degradando il patrimonio storico sito e / o influire sul valore scientifico del sito. Tuttavia, il contatto fisico con l'hardware USG e / o i detriti da impatto può fornire un valore scientifico aggiuntivo, che dovrebbe essere bilanciato con il potenziale di danno. Si raccomanda il coordinamento con la NASA per garantire l'accettazione e la comprensione di tutti i rischi e i benefici.

Fonte (PDF)

Di possibile interesse; Febbraio 2018 Phys.org [Il dilemma della polvere si risolve sulle prossime missioni lunari] (https://phys.org/news/2018-02-dilemma-upcoming-moon-missions.html)
La mia parte preferita di quel documento è che, secondo la sezione sugli esperimenti di follow-up (Articolo J), è la posizione ufficiale della NASA che spingere grandi rocce sopra le scogliere è divertente.
@Ruadhan2300, Mi chiedo se l'elemento J sia stato aggiunto solo per vedere se qualcuno ha effettivamente letto il documento prima di timbrarlo. "Inoltre, sarebbe divertente spingere un grosso masso su una scogliera." non sembra davvero che appartenga alla politica ufficiale del governo ;-D
#6
+3
C. Towne Springer
2015-02-19 04:54:25 UTC
view on stackexchange narkive permalink

No, ma forse sì. Il presidente degli Stati Uniti Carter ha firmato un trattato sulla condivisione della Luna, dei fondali oceanici e di una serie di altre cose simili, come l'Antartide. Hanno effettivamente interrotto i piani di utilizzo di risorse come i noduli di manganese a causa dei requisiti per la condivisione delle risorse, almeno per i paesi firmatari. Altri paesi faranno quello che vogliono.

Per quanto riguarda i Lunar Rovers, penso che rientrino nella stessa categoria delle attrezzature in Antartide. Se non è tuo e non è un'emergenza, non toccarlo.

Ma la verità è che il primo paese a far atterrare un'arma come un AAA sulla Luna sarà il proprietario esso. Una semplice pistola automatizzata potrebbe colpirti ovunque in qualsiasi orbita lunare. Gioco finito. Chi sarà il primo?



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...