Domanda:
Perché la velocità di rotazione di Venere è così lenta?
PearsonArtPhoto
2013-10-04 17:32:16 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Venere ha una velocità di rotazione estremamente lenta, al punto che in realtà ruota più lentamente di quanto ruoti attorno al sole. In altre parole, la sua giornata è più lunga dell'anno. Con l'eccezione di Mercurio, che ha una certa risonanza con il sole, il giorno di Venere è di gran lunga il più lento di qualsiasi pianeta, e per quella materia, oggetto non bloccato dalla marea nel Sistema Solare. Perché è così?

Nota: è anche retrogrado (ruota nella direzione opposta rispetto alla maggior parte dei pianeti)
La domanda dovrebbe essere su [Astronomy.se] ma è troppo vecchia per migrare
@JanDoggen Planetary Science è in argomento in entrambi i siti, quindi non ci sarebbe bisogno di migrarlo.
Due risposte:
#1
+29
user838
2013-10-04 17:57:41 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non solo la rotazione è lenta, è retrograda , quindi ruota nella direzione opposta rispetto agli altri pianeti, che può essere collegata alla rotazione lenta. L'atmosfera ruota anche molto più velocemente.

Esistono diverse teorie sul motivo per cui Venere ha una rotazione retrograda lenta, secondo Why Venus Spins the Wrong Way (Franzen, 2001), afferma che una teoria di questo fenomeno afferma che

Venere inizialmente ha ruotato nella stessa direzione della maggior parte degli altri pianeti e, in un certo senso, lo fa ancora: ha semplicemente ribaltato il suo asse di 180 gradi ad un certo punto. In altre parole, gira nella stessa direzione che ha sempre, solo capovolto, così che guardarlo da altri pianeti fa sembrare lo spin all'indietro.

Il meccanismo dietro questo, secondo la teoria è che

l'attrazione gravitazionale del sole sull'atmosfera molto densa del pianeta potrebbe aver causato forti maree atmosferiche. Tali maree, combinate con l'attrito tra il mantello e il nucleo di Venere, potrebbero aver causato il ribaltamento in primo luogo.

Tuttavia, nello stesso articolo, alcuni ricercatori sostengono che il pianeta si è semplicemente fermato e si è invertito a causa degli stessi fattori della teoria precedente e degli effetti delle maree di altri pianeti: si è semplicemente stabilito nella sua rotazione stabile.

Per aggiungere al mistero, l'articolo Venus Spinning Slower Than Thought — Scientists Stumped (Major, 2012) suggerisce che la rotazione sta rallentando ancora di più, con

Secondo i nuovi dati, Venere ruota 6,5 ​​minuti più lentamente rispetto a 16 anni fa, un risultato che è stato trovato correlato alle osservazioni radar a lungo termine prese dalla Terra.

2 possibili meccanismi per questo rallentamento sono:

  • attrito dalla densa atmosfera

  • uno scambio di momento angolare con la Terra

Con i nuovi dati, non ci sono ancora risposte definitive, ma teorie molto interessanti.

#2
+21
TildalWave
2013-10-04 18:03:02 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Nessuno lo sa per certo. E ci sono due, anzi tre altre cose strane sulla sua rotazione sul proprio asse, vale a dire:

  • È l'unico pianeta del sistema solare che ruota retrogrado, cioè in senso orario, quando tutti gli altri pianeti ruotano in progressione, o in senso antiorario, sui loro assi,
  • Gli ultimi risultati (solo un buon mese fa al momento della stesura di questa risposta) hanno rivelato che il suo periodo di rotazione è in realtà sta aumentando, cioè la sua velocità di rotazione assiale sta rallentando, e
  • Il suo periodo di rotazione siderale, o durata di un giorno venusiano, è più lungo di quanto ci vuole per completare un'orbita intorno al Sole, o un anno venusiano.

Venere è davvero una palla strana. Alcune teorie che spiegano questo strano ciclo dei giorni venusiani vanno così:

  1. Gli astronomi pensano che Venere sia stata colpita da un altro grande pianeta all'inizio della sua storia, miliardi di anni fa. La quantità di moto combinata tra i due oggetti è mediata dalla velocità e direzione di rotazione correnti. fonte

  2. Una possibilità è che Venere abbia ruotato normalmente quando si è formata per la prima volta dalla nebulosa solare, e poi gli effetti della marea dalla sua densa atmosfera potrebbe aver rallentato la sua rotazione. fonte

  3. "È difficile trovare un meccanismo che faccia cambiare così tanto la velocità di rotazione media solo in 16 anni ", ha detto lo scienziato del progetto Venus Express Håkan Svedhem. "L'origine di questo potrebbe risiedere nel ciclo solare o nei modelli meteorologici a lungo termine che modificano le dinamiche atmosferiche. Ma questo puzzle non è ancora risolto". fonte

  4. Il periodo di rotazione di Venere può rappresentare uno stato di equilibrio tra il blocco della marea e la gravitazione del Sole, che tende a rallentare la rotazione, e una marea atmosferica creata dal riscaldamento solare della densa atmosfera venusiana. L'intervallo medio di 584 giorni tra i successivi avvicinamenti ravvicinati alla Terra è quasi esattamente uguale a 5 giorni solari venusiani, ma l'ipotesi di una risonanza spin-orbita con la Terra è stata scontata. fonte

E così via, all'infinito ...

scrollata di spalle

La rotazione di Urano non è anche retrograda?
Tecnicamente sì, ma si pensa più accuratamente che Urano ruoti su un lato che presenta le sue caratteristiche uniche. I giorni prolungati sulla maggior parte degli emisferi settentrionale e meridionale a loro volta sono un esempio ovvio.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...